Factory Food

è il luogo dove trovare piatti della tradizione italiana ed estera
re-interpretati in chiave moderna e creativa, cucinati e serviti dalle mani di una giovane designer che tra i fornelli esprime al 100 % la sua creativà e follia. Nelle ricette troverete sempre un connubio tra tradizione e innovazione, creatività negli accostamenti con ingredienti sempre stagionali e di prima scelta.

“cucina è tutto ciò che supera lʼobbligo del cibo. Eʼ la cura nella scelta, la preparazione e la trasformazione dei cibi in modo che risultino seducenti per i sensi”

 

Heinz Beck
Factory Food è anche attenzione e cura per l’atmosfera, l’ambiente e la scenografia dell’evento: della cena privata, del break aziendale, del brunch domenicale e anche pic-nic e cene tra amici a base di hamburger gourmet. Il tutto pensato, creato e cucinato da me, Cecilia: cuoca a domicilio e food events designer.

Personal Chef

Food Events Designer

Food Strategist

Social Eating

Biografia

immagine_biografia_03

Cecilia Cattoni

Laureata sì in Design al Politecnico di Milano ma di passare le giornate davanti allo schermo di un pc proprio non mi riesce.
Mi specializzo quindi in Food Design e Food Event per poi concludere con il diploma di Alta Cucina Italiana presso la Food Genius Academy. Questʼultima mi porta a diverse esperienze in ristoranti milanesi trovandomi anche a gestire il settore
vegetariano, vegano e brunch americano di un locale nella zona dei navigli. Mi sposto poi in Abruzzo presso il ristorante La Bandiera con lo Chef Marcello Spadone, una stella Michelin, e il loro team che mi ha fatta crescere molto sia in cucina che nel settore del catering e banqueting.
Oltre alla creatività e dinamicità mi caratterizza anche una buona manualità e passione nel voler curare e gestire tutto ciò che riguarda lʼ allestimento, la scenografia e la grafica. Non solo del singolo piatto ma anche della tavola, della location e del packaging. Come mi dico sempre mentre muovo tra i fornelli: “lʼistinto creativo del designer appena può esce
e si intrufola in ogniddove
”.